Noi dell'Informatica..

Forum Studenti Informatica Del Primo Anno di Firenze


    Problema Massimo, maggiorante, estremo sup.

    Condividi
    avatar
    LυXe

    Numero di messaggi : 65
    Età : 29
    Località : Impruneta
    Data d'iscrizione : 04.11.08

    Problema Massimo, maggiorante, estremo sup.

    Messaggio Da LυXe il Mar Nov 25, 2008 6:45 pm

    Non riesco a capire la differenza tra Maggiorante,Massimo ed estremo Superiore.

    Qualche anima pia me lo spiega in parole povere?


    _________________
    "Non devo nulla a nessuno. Se volete qualcosa da me dovete solo sperare che io abbia voglia di accontentarvi."
    avatar
    Pojinav

    Numero di messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 06.11.08

    Re: Problema Massimo, maggiorante, estremo sup.

    Messaggio Da Pojinav il Mar Nov 25, 2008 7:34 pm

    LυXe ha scritto:Non riesco a capire la differenza tra Maggiorante,Massimo ed estremo Superiore.

    Qualche anima pia me lo spiega in parole povere?

    Allora cercherò di spiegartelo proprio in spiccioli!

    Facciamo appunto un esempio con un insieme di numeri FINITI! Prendo L'insieme A dei numeri naturali minori di 100. I Maggioranti di questo insieme sono i numeri Maggiori o uguali ai numeri dell'insieme.... in questo caso 100 è un maggiorante,,, e 101 e un altro maggiorante e cosi via.Logicamente in questo caso i maggioranti sono infiniti in quanto i numeri naturali sono infiniti .....


    L'estremo superiore è il più piccolo dei MAGGIORANTI! quindi nel caso precedente 100 era il maggiorante minore e quindi per definizione è l'estremo superiore.

    Premesso che se in un insieme se esiste il Massimo coincide con l'estremo superiore.

    Defininamo il massimo , il massimo è l'elemento M appartenente all'insieme Maggiore o uguale di tutti gli elementi di quell'insieme, però non è detto che il massimo esista.Ad esempio
    l’intervallo aperto (0, 1) = {x ∈ IR :0 < x < 1} non ha n´e massimo n´e minimo.
    Spero di essere stato chiaro
    avatar
    Giangi

    Numero di messaggi : 3
    Data d'iscrizione : 27.11.08

    Re: Problema Massimo, maggiorante, estremo sup.

    Messaggio Da Giangi il Mer Dic 17, 2008 7:13 pm

    Pojinav ha scritto:
    LυXe ha scritto:Non riesco a capire la differenza tra Maggiorante,Massimo ed estremo Superiore.

    Qualche anima pia me lo spiega in parole povere?

    Allora cercherò di spiegartelo proprio in spiccioli!

    Facciamo appunto un esempio con un insieme di numeri FINITI! Prendo L'insieme A dei numeri naturali minori di 100. I Maggioranti di questo insieme sono i numeri Maggiori o uguali ai numeri dell'insieme.... in questo caso 100 è un maggiorante,,, e 101 e un altro maggiorante e cosi via.Logicamente in questo caso i maggioranti sono infiniti in quanto i numeri naturali sono infiniti .....


    L'estremo superiore è il più piccolo dei MAGGIORANTI! quindi nel caso precedente 100 era il maggiorante minore e quindi per definizione è l'estremo superiore.

    Premesso che se in un insieme se esiste il Massimo coincide con l'estremo superiore.

    Defininamo il massimo , il massimo è l'elemento M appartenente all'insieme Maggiore o uguale di tutti gli elementi di quell'insieme, però non è detto che il massimo esista.Ad esempio
    l’intervallo aperto (0, 1) = {x ∈ IR :0 < x < 1} non ha n´e massimo n´e minimo.
    Spero di essere stato chiaro



    l’intervallo aperto (0, 1) = {x ∈ IR :0 < x < 1} non ha n´e massimo n´e minimo.
    però ha maggioranti??!!!
    avatar
    Lloyd_88

    Numero di messaggi : 7
    Età : 30
    Località : Scandicci
    Data d'iscrizione : 05.12.08

    Re: Problema Massimo, maggiorante, estremo sup.

    Messaggio Da Lloyd_88 il Gio Dic 18, 2008 3:12 pm

    Si, ha come maggioranti tutti i numeri >1 trovandoci in IR ha dunque anche i minoranti cioè tutti i numeri <0. Se fossimo stati in IN l'insieme non avrebbe avuto minoranti.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Problema Massimo, maggiorante, estremo sup.

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mar Gen 22, 2019 5:22 am